BIOGRAFIA

___________

timeline_pre_loader

ALL WE KNOW IS FALLING (2005): L’album di esordio dei Paramore fu “All We Know Is Falling”, durante il quale Jeremy decise di lasciare la band per motivi personali, ma tornò quasi subito. Il tour promozionale dell’album ebbe un discreto successo.

RIOT! E THE FINAL RIOT!(2007-2008): L’album venne pubblicato il 25 giugno, debuttando alla ventesima posizione delle classifiche statunitensi. Il primo singolo fu Misery Business, canzone che porterà ai Paramore un enorme successo. Il 29 gennaio un live cd (“Live in the UK“) venne rilasciato, e a seguito The Final Riot!, un CD/DVD, registrato a Chicago.

BRAND NEW EYES (2009): Il 29 marzo, i Paramore iniziatono le registrazioni del loro terzo album, dando il benvenuto ufficiale il 16 giugno a Taylor York nella band. Il disco uscì il 29 settembre, e a seguire ci fu il Brand New Eyes World Tour.
Il 18 dicembre 2010 è una giornata che molti vecchi fans dei Paramore ricorderanno, perché in quel giorno i fratelli Farro decisero di lasciare la band. I Paramore, però, non si sciolsero, e la Williams affermò che “i tre membri rimasti sono pronti per iniziare un nuovo capitolo del loro grande viaggio.

PARAMORE (2014): Una volta finito l’album, si annuncia che la sua uscita è attesa per il 9 Aprile 2013, ma prima dell’uscita viene rilasciato il singolo “Now“. Paramore si rivela dalla sua prima settimana di uscita il disco di maggior successo della band, debuttando direttamente al primo posto nella Billboard 200. Il quarto singolo dell’album, Ain’t It Fun, da alla band la quarta nomination ai Grammy Awards, venendo candidata al premio come miglior canzone rock (vinto).

OGGI

AFTER LAUGHTER (2017): Il 19 Aprile 2017 i Paramore rilasciano il primo singolo del nuovo album, “Hard Times”, annunciandone il nome (“After Laughter”) e la data di uscita: 12 Maggio 2017.
Oltre ad “Hard Times”, After Laughter è stato anticipato dal singolo “Told You So”, rilasciato il 3 Maggio 2017, a pochi giorni dall’uscita dell’album (12 Maggio). L’album viene scritto, al contrario del suo predecessore Paramore, in un periodo di forte instabilità nella formazione del gruppo, e in quanto tale ha come temi portanti «tradimenti, delusioni e rimpianti». Le sonorità di After Laughter si sviluppano invece intorno al lavoro già cominciato con Paramore, continuando ad attingere dalla new wave e dal pop rock anni ottanta. È un nuovo inizio per i Paramore.