Skip to content
Intervista

Hayley Williams: “Provo rispetto da dove vengo, ma non ci tornerei mai”

Zane Lowe di Beats 1 ha intervistato di nuovo la cantante dei Paramore per parlare della band, l’amore e il futuro.

Zane Lowe, un conduttore radiofonico di BBC Beats 1, ha intervistato Hayley Williams sul passato dei Paramore, il suo matrimonio e la sua visione attuale dell’amore. Lowe ha già intervistato la cantante in passato, prima ancora del rilascio del primo EP di Petals for Armor.

Hayley racconta che lei, Jeremy e Taylor sapevano che Josh e Zac avrebbero lasciato la band perché I Paramore non stavano passando un bel momento. Loro han da subito rispettato la loro scelta, “era la cosa giusta da fare. Quello che è successo dopo… non lo so. È stato a causa dell’immaturità e sensazionalismo, e probabilmente la gente cercava di pararsi il cu*o dal punto di vista finanziario”. Non ha ancora capito se lasciare la band è stata una decisione che proveniva strettamente da Josh o fosse un consiglio legale. La cosa importante da tenere in considerazione è che, nel 2010, erano bambini e non avevano idea di cosa stavano facendo. Ma quando Jeremy è andato via, erano più adulti e i Paramore erano più popolari. Voleva cercare di risolvere tutto, evitando la stampa che ingigantisce sempre le cose e probabilmente avrebbero dato colpa alla cantante. “Non volevo affrontare anche questo problema, e il mio modo di affrontare le cose in quel momento era semplicemente scappare. Quello è stato il punto in cui io e Taylor abbiamo toccato il fondo. Sono molto grata per la pazienza di Taylor nei miei confronti in quel periodo. Si sedeva con me in un bar o andavamo a pranzo e ne parlavamo. Non mi costrinse mai a tornare.

In passate interviste, Hayley ha raccontato che, una volta che era in un bar con Taylor, è entrato Josh. È successo durante il periodo di rottura della band, in cui Hayley aveva deciso di lasciare i Paramore e Taylor era l’unico membro. “Josh non poteva sapere cosa stavamo affrontando perché all’epoca era molto privato e io ero appena tornata a Franklin pochi mesi prima, pensando: ‘Mi sposerò, la band farà un altro disco, sarà fantastico’. Ma ogni strato è caduto a pezzi, si stava sgretolando”. La vita di Hayley si è disintegrata nell’arco di soli tre mesi. In questo periodo di tempo, si è spostata dalla California a Nashville, ha iniziato ad avere problemi nel matrimonio e i Paramore avevano solo Taylor come membro ufficiale.

Hayley si è anche resa conto di non essere neanche così vicina alla sua famiglia come avrebbe voluto. Confessa che la sua famiglia, che vedeva tutto da un punto di vista esterno, ha provato ad avvisarla della sua situazione ma Hayley pensava: “Dimostrerò a tutti voi che non siete riusciti a rimanere sposati che vi sbagliate, vi farò vedere come si può essere padrone di sé stessi”.

“La prima parte di Petals for Armor è stata scritta in inverno e Pure Love, che è il brano d’apertura della terza parte, è stato scritto a maggio e il disco esce a maggio. Il tempo che ci è voluto per passare dalla rabbia a Pure Love o Crystal Clear è stato un processo di cinque o sei mesi”, dice Hayley. Le canzoni che fanno parte del terzo EP di Petals for Armor raccontano cosa l’amore può essere. La cantante ci confessa che sta cercando di non essere divorata dalla paura di amare ancora, non vuole che il suo passato condizioni il suo futuro, “provo rispetto da dove vengo, ma non ci tornerei mai”. 

Guarda l’intervista completa: